Addio a Giuseppe Turani, amico e maestro di giornalismo

Ci ha lasciati ieri Giuseppe Turani, “Peppino” come lo chiamavano tutti. Deceduto all’ospedale di Broni in provincia di Pavia dove era stato ricoverato per un malore. Giornalista economico di lungo corso, ha scritto per La Repubblica, il Corriere, Il Mondo, l’Espresso (che ha diretto per anni). Autore di trentadue libri, tra cui il famoso “Razza Padrona” scritto a due mani con Eugenio Scalfari. Un maestro e un amico, che ci ha onorato della sua collaborazione pubblicando oltre sessanta articoli per Outsider News e ci ha guidato con la sua esperienza.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è turani_2.jpg

Negli ultimi anni aveva fondato la testata Uomini&Business che ha diretto sempre con piglio ironico e sottile per mettere a nudo le ipocrisie e le inefficienze del potere politico e del sistema economico italiano.

Luigi De Falco ( Editore Outsider News): “Giuseppe Turani è stato il primo giornalista famoso a credere in Outsider News quando nessuno ci dava fiducia. Gli devo tanto, i suoi consigli sono stati fondamentali per muovermi nel campo minato dell’editoria italiana. Ha scritto tantissimi articoli per noi e voleva sempre sperimentare nuove formule editoriali. Un grande professionista sempre aperto al cambiamento e un amico con cui passavo ore al telefono a parlare anche di cose frivole. Ci lascia un grande vuoto”.

Daniela Russo (AD Outsider News): “Ricorderò sempre con grande affetto Peppino per la professionalità e il garbo con cui ci ha sostenuto in tutti questi anni. I suoi articoli resteranno un esempio di grande giornalismo”.

Per ricordarlo e ringraziarlo, la redazione ha deciso di condividere il link ai suoi articoli

Informazioni su Marco Blaset 130 Articoli
Giornalista economico della Federazione Svizzera e Direttore di Outsider News.