Arriva “Dancing on the Business”, il primo musical dedicato agli affari prodotto da Luigi De Falco

Si chiama “Dancing on the Business”, il primo musical interamente ambientato nel mondo degli affari e prodotto dall’imprenditore Luigi De Falco (Presidente del Gruppo H2biz ed editore di questa testata). Ambizioni, ansie, successi, sconfitte e passioni di imprenditori, manager e professionisti che si intrecciano in un turbinio di storie e coreografie spettacolari.

Un progetto internazionale che parte dall’Italia e dotato di una forte componente emozionale che nasce con l’obiettivo di dare uno spaccato del mondo business lontano dai soliti luoghi comuni di cinismo e affarismo tout court su cui la cinematografia ha costruito l’immagine del businessman (Gordon Gekko di “Wall Street” su tutti).

Da ragazzino restavo incantato per ore davanti alla TV a guardare Fred Astaire e Ginger Rogers che ballavano, Gene Kelly che cantava “Singing in the Rain” o la meravigliosa Rita Hayworth (“Rita La Bomba”)afferma Luigi De Falco. Il musical ha avuto un grande successo negli anni ’50, con qualche coda fino agli anni ’60 per poi sparire come genere, con l’unica eccezione di “Grease” nel 1978 con John Travolta e Olivia Newton-John. Ma Grease, per quanto realizzato benissimo, era un progetto in un certo senso nostalgico, ambientato negli anni ’50, come se il genere musical non fosse più in grado di rappresentare la modernità. Il grande ritorno si è avuto con “Mamma mia”, il musical costruito sulle canzoni degli Abba, che ha avuto un successo planetario e ha rilanciato il genere. Io sono ripartito da “Mamma mia” per costruire delle storie ambientate del mondo degli affari, che conosco e frequento da oltre 20 anni. Non sarà il solito musical, le storie sono fortissime e le coreografie spettacolari, così come le location.

Storie e coreografie sono pronte, il casting per i ballerini inizierà a maggio, le riprese a settembre. “Dancing on the Business” andrà in onda da gennaio 2021 sulla H2biz TV, la business TV del Gruppo H2biz.

Sarà un prodotto esclusivamente televisivocontinua De Falconon abbiamo previsto una versione teatrale. Sarà realizzato in 4 lingue (italiano, francese, inglese, spagnolo) e con le più avanzate tecnologie digitali. “Dancing on the Business” sarà il primo prodotto di intrattenimento puro per la business TV di H2biz e mi auguro che possa fare da apripista ad altri progetti simili perchè per fare business non puoi solo fare pubblicità ai tuoi prodotti e auto-dichiararti la migliore azienda del mondo, devi emozionare e far divertire le persone.

Non ci resta che attendere l’inizio dell’anno prossimo per vedere come risponderà il mercato a questo progetto fuori dai soliti schemi.

Redazione
Informazioni su Redazione 174 Articoli
Redazione Outsider News.